Incontro con l’autore Giacomo Sartori 

Sabato 26 novembre ’11 ore 18.30 
Palazzo della Corte – Noci (Ba) 

“La mia città è una città grigia infossata in una valle grigia costeggiata da minacciose montagne grigie. Il cielo è grigio, il fiume che si trascina stancamente è grigio, e anche gli stentati alberi sono grigi, con appena qualche moribondo riflesso verde marcio.” 
G. Sartori, Autismi 

Continua l’appuntamento con le Parole Ambulanti, iniziativa itinerante promossa dall’Amministrazione Comunale di Noci e diretta da Antonio Natile, e che questa volta vedrà la partecipazione dello scrittore Giacomo Sartori.
Tema della serata “Ultrasuoli, oltre ogni sentire”, un viaggio tra i legamenti terreni e quelli metafisici della scrittura e del suo incedere che fanno della parola l’espressione più autentica di un territorio.
La narrazione di un luogo non è altro che la stesura differente del proprio vissuto, individuale o collettivo, rapportato a quei tratti somatici di una terra che diventano specchio di ogni individualità. La serata sarà l’occasione per presentare l’ultima raccolta di racconti “Avventure” edita da Senzapatria Editore. L’appuntamento è per sabato 26 novembre ’11 alle ore 18.30 presso il Palazzo della Corte nel cuore del Centro storico di Noci. Giacomo Sartori è nato a Trento nel 1958. Di formazione agronomo, vive fra l’Italia e la Francia.
Ha pubblicato diversi romanzi tra i quali Tritolo (il Saggiatore, 1999), Anatomia della battaglia (Sironi, 2005), trad. francese Éditions Philippe Rey e come ultimo Cielo Nero (Gaffi, 2011). Come raccolta di racconti da ricordare Di solito mi telefona il giorno prima (il Saggiatore, 1996), Autismi (Sottovoce, 2010) e la sua ultima raccolta edita da Senzapatria Editore “Avventure”. Giacomo Sartori è anche redattore del blog letterario Nazione Indiana.

Annunci