E

Ed i pensieri migliori di ogni medicamento
E i miei malanni oltre ogni tua angoscia
Ed il tuo mondo oltre ogni mondo
Perché se ancora chiedessi domande sopra ogni se
troverei congiunzioni su tutte le nostre condizioni

E se pensassi a chi scrive piuttosto che a chi legge
E se ragionassi con chi legge e non più con chi scrive
E se solo in Italia non accadesse più nulla
E se solo per gli altri non dicessi più nulla
il mio essere poeta
diverrebbe inutile soltanto
———————-di là da te

 

 

Annunci