Tulipano giallo

Negli anfratti di due vite, incapaci di germogliare.
Senza colpe. Senza più importanza.

Reset.

Ho piantato bulbi di tulipano giallo.
Fioriranno.

Inverno

che l’inverno passi
o non passi
resta nel cuore uno spillo
l’acuto sentire
infine

La mia vita

ho scelto la libertà
chiudendo gli occhi
e indicando un punto nel cielo
saltando nel buio
abbracciata a due anime sante

————————-

Difficile per me dire perché scrivo, sarebbe come chiedermi perché respiro. Per vivere ho necessità di fare alcune cose, tra cui potermi esprimere liberamente, e la scrittura, così come la fotografia, mi da questa opportunità. Vivo quindi parole e immagini come linguaggi che corrono su strade parallele che, per ora, non si sono ancora incrociate. Un percorso autobiografico iniziato casualmente (ma non troppo) qualche anno fa, per superare una serie di eventi traumatici vissuti, e diretto alla riappropriazione di un’immagine del sé, che per anni era stata negata. Strada che sto ancora percorrendo e che mi sta portando di giorno in giorno sempre più in profondità allontanandomi dall’aspetto semplicemente terapeutico e avvicinandomi di più a quello artistico/espressivo. Un approccio decisamente più di pancia che di tecnica.            

Donatella D'AngeloDonatella D’Angelo, nata a Milano nel ‘66, è fotografa, grafica, illustratrice e docente di Packaging Design alla Fondazione Accademia di Comunicazione. Traduce testi dall’inglese all’italiano. Organizza laboratori creativi e fotografici per ragazzi delle scuole e adulti. Collabora con agenzie e associazioni curandone la comunicazione. Nel 2002 ha illustrato e curato i testi di 4 libri per l’infanzia della collana“i Cucciolibri”, Sfera Editore (pubblicati). Nel 2006 ha collaborato al progetto editoriale per Ed. Hoepli (illustrazioni e consulenza all’autrice), “La mia casa”. Tra il 2008 e 2009 ha scritto racconti per la rivista settimanale “Vera”. Nel 2010 ha pubblicato il racconto: “Variazioni lunari” su antologia e-book “Lunatica” curata da Paolo Melissi e Francesca Mazzucato, e nel 2011 “L’ultima corsa” all’interno dell’antologia cartacea “Di corsa attorno al mondo” di Stefano Medici ed. ZonaContemporanea. Terzo posto al concorso “Art magic word” (2011) organizzato da “Art a part of cult(ure)” con il racconto “Il demone e la musa” incluso in un’antologia e-book dei racconti selezionati. Ha pubblicato brevi racconti anche su alcuni blog e siti dedicati. Dal 2009 ha intrapreso un lavoro di ricerca artistica autobiografica attraverso la scrittura poetica e la fotografia che ha come soggetto principale il corpo e l’identità, esponendo il proprio lavoro in personali e collettive in Italia e all’estero.

http://donatelladangelo.wix.com/photography
http://donatelladangelo.wix.com/illustrations
http://donatelladangelo7.tumblr.com/

Annunci