*

Distante
per conservare il piacere
o il dispiacere
d’amarti.

Distante
perché non si dica
o forse sì
alcunché.

Distante.

Intaglio

Illumina
l’occhio
di madreluce
la via

che distratta
sorprende
guizzar
sottocoperta
:
ah
se solo tu
sapessi quanto
brucia così.

Balaustra

Capriole
di nuvole
dentro
la sera.

Sei già
forse
il mio petto
oltre.

Assoli

Nell’angolo
del bar
in un caffè

chiedi
.fredda
nell’attesa
d’un’estate.
un così

così
:
nell’angolo
del bar
in un caffè.

__________

“La poesia è il visibilio segreto dell’arancia e della stella.”

Salvatore Randazzo spunta a Siracusa nell’inverno del 1981, per ordine del Capricorno.
Si laurea a Messina in Scienze della comunicazione con una tesi dedicata alle ragioni evolutive del vegetarismo.
Habitué di reading e slam poetici, nel 2007 pubblica con Akkuaria la silloge L’orchestra di Bacco. Alcuni lavori inediti, invece, trovano spazio fra le pagine digitali de l’EstroVerso.
http://www.lestroverso.it/?p=2906

Annunci