menumomoloca

Sabato 10 maggio 2014, ore 21,00
Centro Culturale Principessa Isabella, via Verolengo 212, Torino 

“Momo”, il giullare cosmico che fa ridere gli dei, compare nel titolo dell’opera poetica “Artaud le Momo”, a cui è ispirato tutto il progetto, che consiste in un insieme di percorsi creativi afferenti in vario modo alla figura di Antonin Artaud, quali esibizioni, formazione, divulgazione.

Il progetto nasce sotto forma di spettacolo teatrale scritto in Francese, corredato della traduzione in Italiano; il testo è composto seguendo le modalità di produzione di pensiero del matto ossessivo compulsivo, che ragiona lucidamente secondo schemi preordinati, retti da una logica ferrea, che non corrisponde però a quella socialmente accettata.

Lo spettacolo, in questa sua prima versione, si avvale di diversi linguaggi espressivi: declamazione, canto, sonorizzazioni vocali e strumentali, scenografia digitale. Può trasformarsi in concerto, lettura, videoproiezione e occupare spazi molto diversi, come teatri grandi e piccoli, club, gallerie d’arte, porticati, cinema, abitazioni private.

Testo e regia di Donatella Lessio

Con Donatella Lessio (Momo), Andrea Laiolo (Parola), Renata Chiappino(Voce), Ludovico Polidattilo (Scenografia digitale, grafica).
Ospite della serata: Luca Atzori (Prologo)

Ingresso libero.

Per informazioni:
menumomo@libero.it
349-4945179

Organizzazione: Salvatore Sblando, ART 10100 Associazione Culturale e Circoscrizione 5 della Città di Torino.

Annunci