Rene Magritte

 

Seguo il gioco
che mi hai preparato
fantasma
disvelata nell’assedio
prima vera attrice
fra mille comparse
risaltano
parole composite
di vestiti leggeri
—-e affollati
di grovigli che si sommano
allucinatamente
oltre noi
——-Ti osservo
seduto su pensieri comodi
——–distesa nel mio sguardo
compiaciuta
stretta fra i tuoi denti
e il morso sadico
——-nell’attesa
di un mio conclusivo

basta!

Annunci