IMG_1504

EREDITARIA ETA’

Sei una casa
senza muri
___con le finestre
___di un mare aperto
___sempre calmo

e io come
acqua e sale
____e pianto
______e canna da pesca
sul molo
_____vorrei
vasculo patire
___la tua demenza
mentre ti fai
dimenticanza come
quella mollica
______che lancio
ogni mattina di fronte
al formicaio

lenta, piccola, lenta
più piccola, più piccola
e bianca comunque
__bianca
che resiste
______insiste

come la semenza
l’assenza
_____la memoria
l’essenza
_____di limone
che non ho
saputo
voluto senza sale,
_____dovuto
cogliere
_____trasmettere
a quel mare
che accoglie
____la mia prigione
_____avvolge
e la porta lontano
______bambino
col paesaggio
_______di pomelie

bianche, comunque
bianche
_____che resistono
e insistono

sopra il mare
e sulle spiagge
dell’isola nostra
_delle femmine

Annunci